L’arte del gioiello nel XXI secolo

Mai come in questi ultimi decenni il design del gioiello ha avuto tanta libertà di ispirazione. Tra la nostalgia del passato, il desiderio di esclusività e la continua ricerca di nuovi materiali (con un’attenzione sempre maggiore per l’ecologia e la sostenibilità), all’alba degli anni Duemila il gioiello artistico sta vivendo una stagione ricca di mille possibilità. In questo post ti parlerò dei 6 valori da cui partono le macro-tendenze, già ben affermate da anni, che secondo me continueranno ad essere molto apprezzate anche in futuro. Continua a leggere, perché sono sicura che tra queste c’è anche la tua tipologia di gioiello preferito!

1. Nostalgia del passato

Come in tutte le arti, anche nel design del gioiello si assiste alla rielaborazione di stili del passato più o meno recente: la rivisitazione del barocco o dell’art nouveau, la nostalgia degli anni Settanta (che a sua volta rimanda ai preraffaelliti e all’arte medievale) e Ottanta del Novecento. La citazione del passato è affascinante perché proposta con tecniche di lavorazione e materiali contemporanei, che rendono questi gioielli comunque freschi e di tendenza.

Natalie Portman agli Academy Awards 2011 indossa un bellissimo paio di orecchini rétro

2. Autoaffermazione

Il gioiello dal valore emozionale, che deve esprimere una parte di noi stesse, o dei valori per noi importanti. Appartengono a questa tipologia i gioielli incisi con messaggi o un nome, spesso donati in occasioni speciali (compleanni, fidanzamenti) o feste a tema (San Valentino, Halloween). La personalizzazione è il concetto chiave di questa tipologia di gioiello, sia che si traduca nell’incisione delle iniziali del proprio nome, sia che il gioiello stesso sia realizzato su commissione, secondo l’esplicito gusto del committente.

Sarah Jessica Parker in Sex & the City con la famosa collana “Carrie”. La scorsa primavera Patricia Field, costumista della serie TV, ne ha lanciata la nuova edizione, chiamata “Carrie 2.0”.

3. Essenzialità

Una tipologia di gioielli molto in voga in questi anni, e che sicuramente continueranno a fare tendenza, sono i gioielli minimal ed essenziali: catenine con piccoli pendenti, anellini come fedi sottili, orecchini punto luce dalle forme geometriche pure. Realizzati in metalli preziosi o poveri, sono gioielli ultra chic e facili da indossare, dal carattere decisamente urbano. L’ultimo esempio? La preziosissima collezione Coco Crush di Chanel.

Keira Knightley per Coco Crush di Chanel

4. Spiritualità

Non solo riferimenti strettamente religiosi, ma un più generale desiderio di connessione con la nostra componente spirituale. Si tratta di una tipologia di gioielli incentrati spesso sulla simbologia del misticismo e delle antiche conoscenze, che si traducono in bracciali con charm a forma di amuleti e croci pendenti su catenine e orecchini.

5. Sostenibilità

Un altro trend molto importante è quello del gioiello sostenibile, realizzato con materiali vintage o riciclati, o provenienti da zone del mondo povere con cui l’azienda occidentale stabilisce un rapporto di lavoro equo e solidale. Solitamente, la natura è la fonte di ispirazione primaria per questa tipologia di gioielli, sia con colori e forme morbide che tanto esaltano la femminilità, sia con la scelta dei materiali (pietre semipreziose, perle, cuoio, legno).

Chan Luu, la famosa designer di gioielli americana di origine vietnamita, è stata una pioniera della moda etica e sostenibile.

6. Rottura delle regole

Un’altra tendenza che sta prendendo sempre più piede in questi anni è il concetto di rottura delle regole di simmetria o proporzione perfetta. Il mono orecchino o due orecchini diversi l’uno dall’altro, ear cuff e ear jacket, l’anello da piede, le collane in materiali insoliti e oversize: sono tutti gioielli “alternativi” che vogliono a tutti i costi farsi notare! Molto spesso, a queste “stranezze” si aggiunge il fatto che alcuni pezzi sono coordinabili con altri, lasciando ad ognuno la libertà di scegliere come indossarlo; anche in questo caso, quindi, torna il desiderio di unicità e di personalizzazione.

Hai scoperto qual è il tuo gioiello preferito? Se sei alla ricerca di un’artigiana specializzata in grado di dare forma alle tue richieste, richiedi una consulenza personalizzata con me a La Bottega Liventina e creerò per te un gioiello speciale e veramente unico!

[CONTATTAMI]